Laboratorio sulla musica Maliana dove si suona a orecchio, senza spartiti, sulla nota pentatonica per un vero approccio alla musica africana.
Analisi e tecnica del come ascoltare se stesso in relazione agli altri quando si suona insieme.
Gli incontri sono giornalieri della durata di 90 minuti e a fine percorso ci sarà uno spettacolo conclusivo della vacanza.

Laboratorio introduttivo alla musica del Mali

bifalo.jpg

Bifalo

Kouyate

Kabiné Kouyate, detto Bifalo, nato il 15-08-1981 a Bamako, Coreografo e Polistrumentista, figlio di una delle famiglia griot più importanti dell'Africa Occidentale, inizia la sua carriera da giovanissimo, grazie a suo padre Sekouba Kouyate è sua madre Mariame Nango, che lo iniziano alla musica tradizionale. Sin da bambino partecipa con quest'ultimo alle cerimonie tradizionali ed inizia a suonare strumenti tipici della tradizione mandeng. Il primo incontro con l'arte da professionista avviene nel 1994, nel 2000 balla per la coreografa Haitiana Ketly Noel presso il centro «Espace Donko Seko» partecipando al festival «DANSE AFRIQUE DANSE» a Bamako, nel 2001 partecipa alla biennale di danza tradizionale del Mali, nel 2006 partecipa al tamtam festival di Bamako, nel 2007 suona nel CD Percussion de Wassoulou del Maestro Sega Sidibe.
Durante la sua carriera ha lavorato presso Le Ballet Kantigiya, La Troupe Babemba, Compagnie Bakalama studiando con maestri di fama internazionale quali: Jean Coulibaly, Makan Koné solista del balletto District de Bamako, Boua Moulaye Traore, Karim Togola, Siaka Doumbia, Mamadou Kante, Karim Coulibaly, Sega Sidibe, Hamed Fofana, Malal N'diaye. Partecipa e vince (come miglior ballerino) a diversi concorsi a Bamako, Gao, Tombuctu, Sikasso, Koulikoro, Kaye, Kidal, Segou Mopti, Sokodé (Togo), Dakar (Senegal).
Kabine "Bifalo" Kouyate in pochi mesi sta diventando particolarmente rinomato per il suo stile e l'attenzione che dedica ad ogni allievo durante ogni lezione.

La magia e l'allegria delle danze tradizionali africane, il ritmo del corpo scandito dalle vibrazioni forti e potenti delle percussioni, l'incontro con il respiro della madre terra. Tutto questo all'Isola Camp, a Marina di Camerota, dove la vacanza si unisce all'arte e alla musica, in un mare incantevole.
Il workshop offre un assaggio della danza africana nella sua interezza e permetterà a tutti i partecipanti di avvicinarsi con facilità all’affascinante mondo della tradizione africana attraverso ritmi, canti e semplici movimenti di danza. Durante l’attività si sperimenterà il linguaggio dei movimenti del corpo attraverso i concetti base dello stile tradizionale africano.
Le lezioni saranno giornaliere di 90 minuti.
La settimana si concluderà con un fantastico spettacolo!

Corso di danze e percussioni africane