Fabio

 Frighetto

Fabio Frighetto comincia ad interessarsi di fotografia nel 1976, facendo le prime esperienze con una Rolleicord 6x6 e parallelamente studiando le basi della tecnica fotografica, ed iniziando l’attività fotoamatoriale.Sin da subito inizia a specializzarsi nel trattamento del bianco e nero, perfezionandosi sia sulle tecniche di ripresa sia sullo sviluppo e stampa. Nel 1979 partecipa al primo concorso fotografico, organizzato dal quotidiano Paese Sera, classificandosi al secondo posto. Per diversi anni sono innumerevoli le partecipazioni ai Concorsi Fotografici nazionali e internazionali (Agfa – Il colore è un’opinione, Nikon Photo Contest, concorsi del circuito FIAF, ecc.), con svariate ammissioni ed esposizioni delle proprie opere, oltre che ad un terzo posto al Concorso Fotografico Nazionale di Vertemate con Minoprio (Co) nel 1984.Grazie agli studi universitari, specializza le proprie conoscenze tecniche nella chimica e fisica del processo fotografico, e viene incaricato nel 1998 di una docenza di Tecnica Fotografica per il Corso di Formazione Europeo per addetti alla microfilmatura documenti presso una nota azienda romana del settore.Dal 2004 si inizia ad occupare di fotografia digitale, specializzandosi nell’utilizzo avanzato del tool Adobe Photoshop per la modifica ed elaborazione delle proprie opere. Parallelamente inizia la collaborazione con un altro fotografo, Giacomo Mearelli, con il quale lavora attualmente. Tale sodalizio professionale prende il nome di Agenzia2D (www.agenzia2d.it). L’attività professionale si è sviluppata inizialmente in ambito sportivo, dove è stato accreditato a importanti manifestazioni sportive – Golden Gala di Atletica Leggera, Campionati Super10 e serie A di Rugby, Serie A Basket, Serie A1 Hockey). Nel Luglio 2009, inoltre, ha partecipato come fotografo ufficiale della Federazione Hockey Italiana all’Eurohockey Women 2009, pubblicando innumerevoli immagini su diversi numeri della rivista Hockey Time, organo ufficiale della Federazione Hockey Italiana, e sui quotidiani Corriere dello Sport e Repubblica.Attualmente l’attività professionale lo vede impegnato principalmente nella foto di Cerimonia ed eventi, nel ritratto (in studio e in esterni), nella foto commerciale, e nella docenza di corsi di fotografia (Base, Avanzato, Fotografia di scena, ecc.). Da ottobre 2013, in particolare, nell’ambito del Progetto Teatro, attività formativa strutturata secondo una avanzata formula tipo “training on the job”, segue con i propri allievi la stagione del Teatro Casa delle Culture nonché alcuni spettacoli del Teatro Quarticciolo e del Teatro Tor Bella Monaca.Nell’ambito del Cinema, oltre a seguire gli eventi che si svolgono nell’Area di Roma e Provincia per la testata internet FilmFilm.it, è stato presente a tutte le edizioni del Festival Internazionale del Film di Roma come fotografo ufficiale della testata FilmFilm.

Destinato a chi sente il bisogno di avvicinarsi alla fotografia in modo strutturato e efficace, a chi ha sempre avuto la passione ma non ha mai approfondito la tecnica fotografica, a chi vuole intraprendere una nuova forma di espressione artistica ma non ha la sufficiente padronanza del mezzo tecnico e, in generale, a tutti quelli che sentono crescere l’interesse per la fotografia. Il corso sarà teorico quanto basta, dando lo spazio necessario alla pratica, ma anche a momenti di analisi e confronto, per dare la possibilità agli allievi di governare e utilizzare al meglio il proprio apparecchio fotografico. Programma delle lezioni:1. Gli apparecchi reflex digitali – otturatore, diaframma, obiettivo, sensore2. L’esposizione – sensibilità, tempi, diaframmi, esposimetro e metodi di misurazione della luce3. La coppia ottimale tempo/diaframma - profondità di campo, gestione del movimento4. Il “colore” della luce, sistemi autofocus, formati di registrazione dell’immagine5. La composizione dell’immagine – punti di forza, principi fondamentali6. Cenni di PhotoshopOgni lezione verrà strutturata in tre parti:• Ripasso degli argomenti della lezione precedente, con eventuale esame delle foto scattate dagli allievi nel corso delle esercitazioni effettuate in precedenza• Esposizione degli argomenti di tecnica fotografica previsti dal programma• Esercitazione pratica, nel corso della quale gli stessi argomenti verranno subito messi in pratica con semplici esercizi.Verranno inoltre programmate una o più uscite fotografiche, in modo da consentire agli allievi di mettere in pratica quanto imparato.L’organizzazione definitiva delle lezioni terrà comunque conto del livello medio dei partecipanti, del loro livello di apprendimento, nonchè da eventuali esigenze espresse nel corso delle lezioni.

Corso di Fotografia